Un giorno qualunque

from by Paolo Mei & il Circo d'Ombre

/

about

estratto dall'album di prossima pubblicazione "Inventario".

lyrics

Un girasole che guarda per fatti suoi,
una lumaca che ha perso casa sua.
Più di un’immagine che nasce dentro me.
Se guardo un po’ più in la ci sono dentro anch’io.
Non senti che c’è, non senti che c’è,
un soffio di vento che passa
Non senti che c’è, non senti che c’è,
un soffio di vento che passa anche dentro di me.
E il girasole è lì, davanti casa mia.
Lui resta fermo lì, davanti casa mia.
Più di un’immagine che vive dentro me.
Se guardo un po’ più in la ci sono dentro anch’io.
Non senti che c’è, non senti che c’è,
un soffio di vento che passa anche dentro
secondi di qualche minuto, che conta
minuti di nessuna ora, non senti.
Non senti che c’è, non senti che c’è,
un soffio di vento che passa anche dentro
le ore di un giorno qualunque, che conta
i giorni di qualunque mese
lontano da me.

credits

from Inventario, track released June 6, 2012
voce / testo: Paolo Mei
chitarra e percussioni: Cesare Basile
contrabbasso, piano e synth: Salvo Dub
produzione artistica: Cesare Basile
musiche: Paolo Mei, Lorenzo Urciullo e Fabrizio Bandiera

tags

license

all rights reserved

about

Paolo Mei & il Circo d'Ombre Sizilien, Italy

* per concerti: paolo@rockettabooking.com / 329.2425047

contact / help

Contact Paolo Mei & il Circo d'Ombre